Garante privacy: vietato il controllo indiscriminato dei lavoratori

Intervento dell’Autorità che ha sanzionato il comune di Bolzano con una ammenda 84mila euro. L’Autorità Garante ha affermato che non è possibile monitorare la navigazione internet dei lavoratori in modo indiscriminato. Indipendentemente da specifici accordi sindacali, le eventuali attività di controllo devono comunque essere sempre svolte nel rispetto dello Statuto dei lavoratori e della normativa sulla privacy.Il reclamo presentato da un dipendente che, nel corso di un procedimento disciplinare, aveva scoperto di essere stato costantemente…

"Garante privacy: vietato il controllo indiscriminato dei lavoratori"