Electrolux: per i sindacati è in atto un taglio occupazionale a livello mondiale

Grande preoccupazione nei vertici dei sindacati Fim, Fiom, Uilm a seguito dell’annuncio del Gruppo Electrolux di un non ancora precisato taglio occupazionale a livello mondiale.La preoccupazione riguarda gli stabilimenti italiani, da tempo al centro di piani rìdi ristrutturazione. I sindacati hanno appreso, dal comunicato del Board della Multinazionale, che Electrolux attuerà un piano di riduzione dei costi in relazione al significativo calo dei volumi che interesserà tutto il mondo.La multinazionale afferma che la maggior parte…

"Electrolux: per i sindacati è in atto un taglio occupazionale a livello mondiale"

Majestic: venduta la struttura dopo i licenziamenti

Doppia beffa per i lavoratori del Majestic, prestigioso albero di via Veneto a Roma, che ha riacceso la protesta dei sindacati confederali. La proprietà della struttura è cambiata di mano, da E.G.A. Esercizio Grandi Alberghi a Boscalt Hospitality, fondo di investimento di Edmond de Rothschild Private Equity. Per i lavoratori una doccia fredda e si allontana la possibilità di un veloce rientro nel lavoro.“Lo avevamo sospettato da subito e denunciato pubblicamente, che dietro al licenziamento…

"Majestic: venduta la struttura dopo i licenziamenti"

Ex dipendenti Auchan: in tribunale vittoria ma ora?

Continua la saga (purtroppo) dei dipendenti ex Auchan passati a Margherita Distribuzione. Si tratta dell’operazione di acquisizione più importante della storia della Grande Distribuzione italiana, quella di Auchan, liquefattasi nel giro di un anno, da parte di Conad. Un’Operazione che un esperto della GDO italiana, Luigi Rubinelli ha definito “Non è un po’ opaca una operazione simile che ha coinvolto diverse migliaia di persone e di famiglie e non pochi capitali? Se dovessimo classificarla nella…

"Ex dipendenti Auchan: in tribunale vittoria ma ora?"

Settore Automotive: occorre una visione strategica

Continua il confronto per il futuro del settore automotive in Italia tra il governo e le parti sociali.L’argomento dell’ultimo incontro è stato centrato sugli assetti produttivi e industriali, il vice ministro Frattin ha aperto l’incontro comunicando che il decreto energia e il sostegno alla domanda sono il primo passo per una ripresa del comparto e che occorre ora costruire un modello di intervento e individuare gli strumenti operativi.I sindacati ritengono che le risorse pubbliche e…

"Settore Automotive: occorre una visione strategica"

Aree di crisi: firmato il decreto che stanzia i fondi

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha firmato il Decreto di ripartizione delle risorse per le aree di crisi industriale complessa, per un importo totale di 60 milioni di euro nel 2022.Il provvedimento – che sarà emanato di concerto con il ministro dell’Economia e delle Finanze, cui il testo è già stato trasmesso per l’acquisizione della firma – assegna alle Regioni che ne hanno fatto richiesta le risorse finanziarie, a valere…

"Aree di crisi: firmato il decreto che stanzia i fondi"