Pubblica amministrazione e lavoro agile: arriva la nuova bozza di regole da applicare

I lavoratori della pubblica amministrazione interessati al lavoro agile dovranno fare un accordo scritto che preveda la durata dell’accordo, le modalità di svolgimento della prestazione fuori dalla sede abituale “con indicazione delle giornate di lavoro da svolgere in sede e di quelle da svolgere a distanza”. Lo si legge nella bozza dell’Aran ai sindacati secondo la quale dovranno essere indicate nell’accordo anche le modalità di recesso, le fasce di operabilità, di contestabilità e di inoperabilità,…

"Pubblica amministrazione e lavoro agile: arriva la nuova bozza di regole da applicare"