Mercato del lavoro: brusca frenata e previsioni nere

L’ISTAT nel suo bollettino periodico sull’inflazione ha registrato un fenomeno di accelerazione a settembre, mostrando ulteriori segnali di diffusione del fenomeno. Il differenziale per l’indice armonizzato dei prezzi al consumo tra l’Italia e l’area euro ancora negativo si è ampliato rispetto al mese precedente.A settembre, le imprese esportatrici della manifattura hanno evidenziano un aumento della quota di coloro che segnalano costi e prezzi più elevati come un ostacolo alla produzione, le attese delle imprese sull’occupazione…

"Mercato del lavoro: brusca frenata e previsioni nere"