Luglio 24

Engineering acquisisce Be: subito al 43,2% e poi via all’Opa

Engineering – Ingegneria Informatica ha sottoscritto l’accordo definitivo per l’acquisto del 43,29% (45,63% fully diluted delle azioni proprie) di Be -0,29% Shaping the Future, società quotata sul segmento Euronext Star Milan di Borsa Italiana – di proprietà della compagine di azionisti che annovera Tamburi Investment Partners, Stefano Achermann e la società da lui controllata Innishboffin, Carlo Achermann e la società da lui controllata Carma Consulting. Ne ha dato notizia il Sole 24 Ore. All’avveramento delle condizioni regolatorie e di legge, entro e non oltre il termine del 31 dicembre 2022, quali tra le altre antitrust e golden power, le parti procederanno al perfezionamento dell’operazione che comporterà l’obbligo di promuovere un’opa obbligatoria totalitaria sulle residue azioni ordinarie di Be finalizzata al delisting