Aprile 24

Sebastiao Salgado: in mostra il suo sguardo sull’Amazonia

Un’immersione totale nella foresta amazzonica, tra la maestosità della sua vegetazione, la potenza delle montagne, il fragore delle acque, la vita delle popolazioni indigene che la abitano e custodiscono.
È la mostra Sebastião Salgado. Amazônia, al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo fino al 13 febbraio 2022, unica tappa italiana del progetto. Prodotta dal MAXXI in collaborazione con Contrasto, la mostra è curata da Lélia Wanick Salgado, compagna di viaggio e di vita del grande fotografo. Global partner Zurich, sponsor Bulgarelli Production.

Dopo il progetto Genesi, dedicato alle regioni più remote del pianeta per testimoniarne la maestosa bellezza, Salgado ha intrapreso una nuova serie di viaggi per catturare l’incredibile ricchezza e varietà della foresta amazzonica brasiliana e i modi di vita dei suoi popoli, stabilendosi nei loro villaggi per settimane e fotografando i diversi gruppi etnici. La foresta dell’Amazzonia occupa infatti un terzo del continente sudamericano, un’area più estesa dell’intera Unione Europea. Questo progetto è durato sei anni durante i quali il Maestro ha fotografato la foresta, i fiumi, le montagne e le persone che vi abitano, registrando l’immensa potenza della natura di quei luoghi e cogliendone, allo stesso tempo, la fragilità.

Con Amazônia Salgado rinnova la tradizione della grande fotografia (più di 200), di impianto umanista che, tra documentazione e interpretazione, ci propone un’immersione totale nella foresta amazzonica: attirando l’attenzione sulla bellezza incomparabile di questa regione, Salgado vuole accendere i riflettori sulla necessità e l’urgenza di proteggerla insieme ai suoi abitanti. La foresta è un ecosistema fragile, che nelle aree protette dove vivono le comunità indigene non ha subito quasi alcun danno. Tutta l’umanità ha la responsabilità di occuparsi di questa risorsa universale, polmone verde del mondo, e dei suoi custodi.
In occasione della mostra, Mario Calabresi, che nel luglio scorso aveva incontrato Salgado in un talk al museo, ha realizzato in collaborazione con il MAXXI una puntata del suo podcast Altre/Storie dedicata al fotografo brasiliano e intitolata Il Paradiso esiste. Nell’intervista, Salgado racconta il suo incredibile viaggio e approfondisce i temi dell’esposizione. Una storia eccezionale, fatta di acqua, di terra e di cielo, disponibile su tutte le piattaforme audio gratuite da venerdì 1° ottobre.

QUANDO: Dal 1 Ottobre 2021 al 13 Febbraio 2022
ROMA:MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
INDIRIZZO: Via Guido Reni 4/a
ORARI: Mar – Dom 11 – 19 | Lun chiuso
CURATORI: Lélia Wanick Salgado
ENTI PROMOTORI:
• MAXXI in collaborazione con Contrasto
• GLOBAL PARTNER: Zurich
• SPONSOR: Bulgarelli Production.
COSTO DEL BIGLIETTO: Solo mostra Amazônia: Intero 12 € | Ridotto 10 € | Mostra Amazônia + Museo MAXXI: Intero 22 € | Ridotto 20 € | Solo Museo MAXXI: Intero 12 € | Ridotto 9 €
INFO: +39 06.320.19.54 – info@fondazionemaxxi.it
SITO UFFICIALE: http://www.maxxi.art