Cassazione 21421/2015: Qualifica di Quadro

La Corte di Cassazione con la sentenza 21431/2015 interviene sulla differenza tra la qualifica impiegatizia e quella di Quadro. La prima categoria è relativa a lavoratori che svolgono attività caratterizzate da contributi professionali operativi e o specialistici che richiedono applicazione intellettuale eccedente con la semplice diligenza di esecuzione, lavoratori che hanno una delimitata autonomia funzionale nelle decisioni, di solito molto limitate da gerarchie superiori o da limiti normativi. La seconda categoria connota una qualità professionale della prestazione che è alla base dell’attività, che consente al quadro “mansioni che comportino elevate responsabilità funzionali ed elevata preparazione professionale e/o particolari specializzazioni e che abbiano maturato una significativa esperienza, nell’ambito di strutture centrati e/o nella rete commerciale, ovvero elevate responsabilità nella direzione, nel coordinamento e/o controllo di altri lavoratori/lavoratrici appartenenti alla presente categoria e/o alla 3^ area professionale, ivi comprese le responsabilità connesse di crescita professionale e verifica dei risultati raggiunti dai predetti diretti collaboratori”.
Per approfondimenti: Cass. civ. Sez. lavoro, Sent., 21/10/2015, n. 21431

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.