PIL e Indebitamento: i conti del 2021

Nel 2021 l’economia italiana ha registrato una crescita di intensità eccezionale per il forte recupero dell’attività produttiva, dopo un 2020 caratterizzato dagli effetti dell’emergenza sanitaria. A trascinare la crescita del Pil (+6,6%) è stata soprattutto la domanda interna, mentre la domanda estera e la variazione delle scorte hanno fornito contributi molto limitati. Dal lato dell’offerta di beni e servizi, il valore aggiunto ha segnato crescite marcate, particolarmente nelle attività manifatturiere, nelle costruzioni e in molti…

"PIL e Indebitamento: i conti del 2021"

Occupazione: come va la post pandemia

Dopo due mesi di sostanziale stabilità, a febbraio 2022 l’occupazione torna ad aumentare, riprendendo il trend in crescita che aveva caratterizzato il 2021 (con le uniche eccezioni dei mesi di gennaio, agosto e ottobre).Rispetto a gennaio 2021, si registrano quasi 850 mila occupati in più; oltre la metà sono dipendenti a termine con una stima che sfiora i 3 milioni 200 mila, il valore più alto dal 1977.Rispetto ai livelli pre-pandemia (febbraio 2020), il tasso…

"Occupazione: come va la post pandemia"

Regioni italiane: cresce l’export, nonostante tutto

Nel quarto trimestre 2021, analizzando i dati del rapporto ISTAT sull’export delle regioni italiane si stima una crescita congiunturale delle esportazioni, sebbene con intensità diverse, per tutte le ripartizioni territoriali: +8,8% per il Sud e Isole, +5,2% per il Centro, +3,6% per il Nord-est e +0,8% per il Nord-ovest.Nel 2021, rispetto all’anno precedente, l’export mostra una crescita molto sostenuta (+18,2%) e diffusa a livello territoriale: l’aumento delle esportazioni è molto marcato per le Isole (+46,4%),…

"Regioni italiane: cresce l’export, nonostante tutto"

Fatturato Servizi: crescita moderata nel quarto trimestre 2021

Nel quarto trimestre 2021 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,1% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in termini tendenziali, del 13,6%.ISTAT riporta nel suo bollettino mensile una crescita congiunturale in quasi tutti i settori. Incrementi si registrano per le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese (+4,7%), per i Servizi di informazione e comunicazione (+3,4%), per il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e…

"Fatturato Servizi: crescita moderata nel quarto trimestre 2021"

Occupazione: nel terzo trimestre 2021 crescita del 3,7%

Pubblicati dall’ISTAT i dati sull’occupazione al terzo trimestre 2021. Nel terzo trimestre 2021 l’input di lavoro, misurato in termini di Ula (Unità di lavoro equivalenti a tempo pieno), aumenta sia in termini congiunturali (+1,5% rispetto al secondo trimestre 2021) sia su base annua (+3,7% rispetto al terzo trimestre 2020); lo stesso andamento si osserva per il Pil, in aumento rispettivamente del +2,6% e +3,9%. L’occupazione, a sua volta, presenta una rilevante crescita congiunturale e tendenziale.In…

"Occupazione: nel terzo trimestre 2021 crescita del 3,7%"

Vendite al dettaglio: meno vivaci dei mesi precedenti

Il dato sulle vendite di ottobre, pur confermando il progressivo recupero della domanda, soprattutto per il non alimentare, segnala un’evoluzione meno vivace rispetto ai mesi precedenti. I dati vanno letti con cautela, in considerazione del fatto che il confronto su base annua avviene tra periodi di fatto non paragonabili tra di loro. Ad ottobre dello scorso anno iniziava, infatti, un periodo di restrizioni che ha determinato moderate forme di accaparramento per alcuni beni alimentari e…

"Vendite al dettaglio: meno vivaci dei mesi precedenti"

Inflazione in salita: il rischio concreto sulla ripartenza dell’economia

Secondo le stime preliminari consegnate alla stampa dall’ISTAT, nel mese di ottobre 2021 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,6% su base mensile e del 2,9% su base annua (da +2,5% del mese precedente).Si tratta di un pericolo che gli esperti di mercato di tutto il mondo stanno monitorando con attenzione. L’inflazione e l’aumento generalizzato dei prezzi di beni e servizi ha come…

"Inflazione in salita: il rischio concreto sulla ripartenza dell’economia"

Lavoro e occupazione: segnali positivi dall’ISTAT, ecco i dati

Nel secondo trimestre 2021 la crescita dei dipendenti si osserva in termini sia di occupati (+1,7%,Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro) sia di posizioni lavorative del settore privato extra-agricolo(+0,6%, Istat, Rilevazione Oros). Per queste ultime l’aumento è il risultato di una crescita che è lievenell’industria in senso stretto (+0,3%, +11 mila posizioni), leggermente più significativa nei servizi(+0,5%, +42 mila posizioni) e più marcata nelle costruzioni (+3,2%, +30 mila posizioni).I dati del Ministero del lavoro e…

"Lavoro e occupazione: segnali positivi dall’ISTAT, ecco i dati"

TFR e crediti di lavoro: indici ISTAT aggiornati a maggio 2021

Con riferimento al mese di maggio 2021 è pari a 1,578079 il coefficiente di rivalutazione delle quote di trattamento di fine rapporto accantonate. A seguito del comunicato ISTAT del 15 giugno 2021, che ha stabilito in 103,6 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) (senza tabacchi), sono stati rielaborati i coefficienti validi per il mese di maggio 2021 del trattamento di fine rapporto e dei crediti di lavoro.

"TFR e crediti di lavoro: indici ISTAT aggiornati a maggio 2021"

Prezzi abitazioni: primo trimestre su dell’1,1%

Nonostante la persistenza dell’emergenza sanitaria, con i dati del primo trimestre 2021 Istat conferma il trend di crescita dei prezzi delle abitazioni avviatosi nel terzo trimestre 2019. I prezzi delle abitazioni nuove registrano un aumento la cui ampiezza non si vedeva dal secondo trimestre 2011 (quando fu pari a +4,1%) mentre le abitazioni esistenti mostrano prezzi in risalita per il quinto trimestre consecutivo. Le prime evidenze territoriali segnalano come la crescita riguardi tutte le articolazioni…

"Prezzi abitazioni: primo trimestre su dell’1,1%"