Fiducia e ripresa dei consumi: un binomio che serve al Paese

Non siamo ancora usciti dalla spirale recessiva che ci attanaglia da un anno e mezzo eppure i segnali registrati con lindicatire della fiducia delle imprese e dei consumatori sono positivi. A giugno il clima di fiducia delle imprese migliora consolidando la tendenza positiva in atto da dicembre 2020. Con riferimento al comparto dell’industria e a quello dei servizi di mercato, il livello degli indici supera marcatamente quelli precedenti la crisi; per il commercio al dettaglio…

"Fiducia e ripresa dei consumi: un binomio che serve al Paese"

Istat: primo trimestre 2021 spesa famiglie giù del 3,4%

Allarme per i consumi in Italia, la spesa delle famiglie che nel primo trimestre 2021 registra secondo i dati Istat una flessione del -3,4%. “Archiviato un 2020 disastroso sul fronte dei consumi, il vero allarme è rappresentato ora dai dati del 2021 che registrano spese ancora in calo fino al -7,5% al netto di alimentari e abitazione – spiega il presidente di Assoutenti Furio Truzzi commentando i dati – Numeri allarmanti perché la ripresa economica…

"Istat: primo trimestre 2021 spesa famiglie giù del 3,4%"

Consumatori: i metodi tradizionali, face-to-face, sono ancora validi

Anche se sono disponibili varie e differenti tecnologie, il checkout tradizionale è ancora il metodo preferito da oltre un terzo (36%) dei consumatori, mentre solo il 17% preferisce il self-checkout, evidenziando il valore dell’interazione faccia a faccia. Quando un prodotto desiderato non è disponibile, più di un quinto dei consumatori vorrebbe che un assistente controllasse la disponibilità in uno store vicino (21%) o che lo ordinasse con consegna a casa o in negozio (21%), consolidando…

"Consumatori: i metodi tradizionali, face-to-face, sono ancora validi"